Autoit how to start first app

Autoit how to start first app, easy tutorial.

Uno dei programmi di scripting automation da me preferiti è Autoit, molti lo conosco altri invece si chiedono cosa sia, se è gratuito, e cosa può fare.

Autoit è gratuito ed è un ambiente di sviluppo gratuito, usa un linguaggio simile al basic e quindi è procedurale ossia esegue dall’alto verso il basso dei blocchi di funzioni, non ha la gestione delle classi degli oggetti quindi è limitato ma il suo lavoro lo svolge in modo egregio, ad esempio rispetto ad un batch dos si presenta molto meglio e dà la possibilità anche di avere una gui per il nostro script.

Ma in sostanza cosa ci posso fare?

Ad esempio, volete farvi una scansione dei file in una cartella, non di tutti quindi filtrarli e magari perchè nò zipparli e inviarli ad un gruppo di utenti via email. Ecco se siete dei bravi programmatori e non potete in una mezzoretta farvi lo script e la gui e compilarlo, quindi avere un exe, il tutto senza spendere nulla. Direi che la risposta viene da sola, Autoit per gli utenti windows è una grande risorsa e vale la pena di impare ad usarlo.

Per la creazione della gui esite un tool Koda, che dovete integrare e che ha lo scopo di generarvi la gui che poi gestirete nel vostro script. Avendo avuto negli anni 90 una formazione in Visual Basic, sicuramente posso capire lo sconforto sul fatto che non è che cliccado sul bottone creato potete scrivere il codice e poi eseguirlo, ma dovrete arlo in due passaggi, quindi magari dovete avere le idee chiare prima di disegnare la gui, ma questo è accettabile visto che è gratuito e potete anche vendere i vostri eseguibili senza una licenza onerosa di un framework!

Dove lo trovo?

Lo potete scaricare qui sul sito ufficiale, mentre koda ossia il tool per creare la vostra Gui in modo visuale lo trovate qui sul sito uficiale. Installatelo in una cartella e poi seguite questa guida per scrivere il vostro primo Hello Word in una msgbox di Windows.

jepi

I'm Jepi, a curious blogger that enjoys writing technical and non technical articles with the right sense of irony !!!

Lascia un commento